Vivo un momento in cui non so descrivere me stessa, né la mia vita. Sono in uno stato di confusione, sembro l'America dopo il tornado, l'isola dopo l'uragano, una casa piena di scatoloni da aprire, un corpo pieno di ferite da curare. Spero che questa confusione finisca; dicono che il tempo cura tutto.
Attendo.
Io sono in attesa.